Archive for the '1945' Category

Il pane delle vergini

novembre 4th, 2007

< a href="http://www.donugodeblasi.org/wp-content/uploads/2007/11/eucarestia.jpg" title="eucarestia.jpg">eucarestia.jpg<<Frumentum electorum vinum germinans Virgines>>
Sotto l’influsso dello spirito di Dio da cui era pervaso, il profeta Zaccaria si entusiasmava penetrando lo sguardo attraverso la caligine dei secoli dinanzi alla visione del futuro regno messianico, di cui è auspicio la rest. pacif. del regno di Israele dopo la cattività babilonese.
E per quanti han dolorato in terra straniera come per quelli che attendono il R.D., il figlio di Barachia ha una parola di sollievo che gli canta in cuore e gli sboccia sulle labbra con elevato lirismo: <<E Iddio li salverà in quel giorno invero, quanto sono prosperosi e quanto sono belli! Il frumento fa germogliare i giovani e il mosto fa germogliare le vergini>>. Continue Reading »

Fede e Amore: dal mistero di Betlemme al Tabernacolo

luglio 31st, 2007

corpus-domini-18-giugno-06-154.JPGFulgori di divinità e tenerezze di umanità si fondono stasera, al tramonto della prima tappa eucaristica nel nuovo anno apparso all’orizzonte.
Leva le tende Gesù dal massimo tempio nostro, dove pietà di Vescovo e devozione di fedeli hanno convogliato i loro sentimenti per rendere meno indegno dell’augusto Ospite l’amoroso soggiorno, e ripiglia la sua peregrinazione, sostando di chiesa in chiesa, limosinando quella carità, cui pure Gli dà diritto l’essere creatore dell’uomo, domandando quel cuore, che un giorno Lui stesso plasmò, Continue Reading »

L’Eucaristia e il sacerdozio

luglio 31st, 2007

Il pellegrinaggio amoroso di chiesa in chiesa, di altare in altare, ha ricondotto Buy Bactrim Gesù Eucaristia in questi ultimi giorni dell’anno morente sul trono regale del nostro maggior tempio, da cui aveva preso aire all’alba del 1946. Intonato il concento sinfonico dei cuori osannanti al Dio fatto uomo e ostia Continue Reading »

Giovani radicati nell’Eucaristia

luglio 30th, 2007

Adorazione: <<Regi saeculorum>> all’aprirsi d’una data miliare nella vita dei singoli come in quella delle collettività il pensiero si porta istintivamente alla causa efficiente e finale della vita stessa. E se è vero come è vero che <<omne datum>> e che le opere nostre sorgono <<ad majorem Dei gloriam>> ai piedi dell’altare doveva aver inizio la celebrazione giubilare; dinanzi a Gesù Ostia…
Ai piedi di quello stesso altare, Continue Reading »

Next »