Testimonianza – omelia di Mons. Francesco Mannarini

0
9

Lecce, 06 febbraio 2004.

 Celebra mons. Francesco Mannarini, vicario generale della diocesi di Lecce.

Omelia.  Don Franco propone all’attenzione dei presenti quattro testimoni della fede:  Davide e San Paolo Miki, provvidenzialmente proposti dalla liturgia odierna, San Giovanni Battista e don Ugo De Blasi presenze vive nella Basilica del Rosario:

– Davide , secondo il racconto dell’autore del Siracide, (47,2-11) servendosi della fionda, con audace coraggio annientò la tracotanza del gigante Golia cancellando l’ignominia del popolo.

– 17San Paolo Miki e compagni, martiri giapponesi, crocifissi per aver predicato ai propri connazionali il Vangelo di Cristo.

– San Giovanni Battista, titolare della Basilica del Rosario,  pagò con la vita il suo amore alla verità.

– Don Ugo De Blasi, sacerdote esemplare, nel 22° anniversario della sua dipartita.

Quattro  giganti che hanno testimoniato in modo eroico la propria fede.

Oggi, però, il nostro pensiero e il nostro commosso ricordo è particolarmente rivolto al caro don Ugo. La sua memoria rimane legata alla nostra esperienza e la sua testimonianza, trasparente e luminosa, è ancora viva in ciascuno di noi presenti a questa liturgia eucaristica

Mi è caro ricordare, però,  che la testimonianza e soprattutto la dottrina di don Ugo non deve essere prezioso patrimonio di pochi, di noi che lo abbiamo conosciuto, apprezzato e stimato, dobbiamo riconsegnarlo alla chiesa locale, alla chiesa di oggi e soprattutto alla chiesa di domani perché sia portatrice di speranza per le nuove generazioni.

Essere testimoni fedeli di Cristo, essere portatori di speranza tra gli uomini del nostro tempo è il messaggio che ci viene dalla liturgia odierna, è il messaggio che ci viene dal ricordo e dalla testimonianza di don Ugo sacerdote esemplare del presbiterio di Lecce.