L’Eucaristia, il dono più grande

0
102

L’Eucaristia è il Sacramento:
1) più soave per la devozione. Sod di sfa le esigenze del cuore umano.
a) Presenza della persona amata (con noi)
b) Sacrificio della persona amata (per noi)
c) Unione della persona amata (in noi)
Adoro te devo O quam suavis est, Domine
2) Più bello per l’intelligenza. Arricchisce il pensiero umano.
La transustanziazione: vere, realiter, substantialiter.
Non rimane nulla della sostanza del pane e del vino, ma solo le specie.
Bontà, potenza, sapienza di Dio. Visus, tactus, gustus.
3) Più santo per il contenuto. C’è lo stesso Gesù Cristo che è in cielo e che nacque in terra da Maria Vergine.
Vi Verborum, vi concomitantiae, vi circuminsessionis. In cruce latebat sola deitas.
I misteri di Cristo sono i nostri misteri per tre ragioni:
a) Li ha vissuti per noi
b) Vi si rivela nostro modello
c) In essi Gesù Cristo non forma che una cosa sola con noi.
Come assimilarci il frutto dei misteri di Gesù:
a) Conoscendoli nella lettura del S.Vangelo
b) Associandoci nella partecipazione alla S.Liturgia
c) Meditandoli con disposizioni di fede, di riverenza, di amore.