#DONUGOUNODINOI/6. Dal ‘nostro’ Servo di Dio l’invito a correre incontro a Cristo

0
14

articolo ripreso da portalecce

“Ho tremato, non ho saputo dire niente a Gesù Eucaristia, solo l’ho stretto al petto”.

Sono parole (GUARDA IL VIDEO) che testimoniano un amore vero e sincero quelle espresse dal nostro don Ugo De Blasi nel giorno della sua ordinazione diaconale. Sembra che siano state partorite dal profondo del cuore per poi restare scolpite su di esso tanto da portare frutto duramente tutto il suo ministero. È ai piedi del tabernacolo che don Ugo trovava la sua collocazione come presbitero ma soprattutto come uomo.

L’esperienza d’amore vissuta da don Ugo ci rivela che la fede in Cristo porta l’umanità a prendere piena consapevolezza di sé, della sua bellezza nonostante le fragilità e i limiti, riconoscendo che il Verbo ha scelto di incarnarsi proprio per esaltare l’uomo. Oggi il nostro Servo di Dio ci invita a correre incontro a Cristo perché con Lui possiamo scoprire le meraviglie nascoste in ognuno di noi per riappropriarci della nostra natura di figli amati.