#DONUGOUNODINOI. Al Rosario messa presieduta da mons. Polito e adorazione eucaristica

0
327

articolo ripreso da portalecce
[ad_1]

Alla vigilia dell’evento di domani, giorno nel quale sarà a Lecce il prefetto del Dicastero delle cause dei santi, il card. Marcello Semeraro, per consegnare alla diocesi il Decreto di Venerabilità del Servo di Dio Ugo De Blasi, firmato in Vaticano lo scorso 17 dicembre, nella basilica del Rosario è prevista la messa e l’adorazione eucaristica.

 

 

 

Alle 17.30, il rettore della basilica, mons. Giancarlo Polito, presiederà la messa vespertina, cui seguirà un momento di adorazione eucaristica. Don Giancarlo regge da poche settimane la chiesa barocca che s’incontra su Via Libertini, appena varcata Porta Rudiae ed ha avuto la gioia e il privilegio di condividere alcuni anni del suo sacerdozio da giovane prete, segretario dell’arcivescovo Francesco Minerva, mentre il nostro Venerabile era vicario generale della diocesi.

Domani 9 febbraio, l’evento più importante della settimana: il card. Marcello Semeraro, prefetto del Dicastero delle cause dei santi, alle 18, presiederà l’eucarestia in cattedrale, all’inizio della quale verrà data lettura del Decreto di Venerabilità, firmato dallo stesso porporato. Il Decreto verrà poi consegnato alla diocesi nelle mani dell’arcivescovo Michele Seccia, del postulatore della causa di canonizzazione di don Ugo, il frate minore Padre Gianni Califano e del vicepostulatore mons. Pierino Liquori.

Alla concelebrazione, oltre all’arcivescovo Seccia e al clero leccese parteciperanno anche gli arcivescovi Donato Negro (Otranto) e Luigi Pezzuto e i vescovi Fernando Filograna (Nardò-Gallipoli), Vito Angiuli (Ugento-Santa Maria di Leuca) e Cristoforo Palmieri.

La celebrazione del 9 febbraio, per la regia di Francesco Capoccia, sarà trasmessa in diretta sulla pagina Fb di Portalecce e da Tele Dehon (ch 19).

 

 

[ad_2]